LeoDamiani (@leo.damiani.pj)

3 days ago

La costante ricerca della perfezione di Rose-Adélaïde e Pierre-Nicolas guidò il lavoro della Maison in tutte le fasi di produzione dello champagne, partendo dalla raccolta delle uve, le quali non venivano utilizzate quando ritenute mediocri. Da subito Perrier-Jouët fu pioniera nell'ambito della lotta alla contraffazione, divenendo la prima Maison de Champagne a far figurare la provenienza dei suoi vini aggiungendo il Cru e l'annata dei millesimati sulle proprie bottiglie. Si trattò di una grande innovazione per l’epoca!

2 comments